Febbraio 2020

Partendo dal porto di Terrasini, ti saprà guidare alla scoperta della spiaggetta Praiola, per scoprire Cala Rossa, Cala Palazzolo, Grotta Perciata, Maidduzza, Grotta dei Colombi, Isolotto, Punta Catalana fino al mare cristallino della Riserva di Capo Rama.

Un’oasi corallina nel cuore di Terrasini per gli amanti del mondo sommerso: la secca del corallo, un contrafforte sottomarino a 150 metri da Punta Catalana, un’alta scogliera a falesia.

Le panchine letterarie dislocate sul lungomare Peppino Impastato ritraggono Andrea Camilleri, Rosa Balistreri, Giovanni Meli, Leonardo Sciascia e Giuseppe Tornatore. Allestite da sapienti artisti, le panchine letterarie sono simbolo di arte che celebra l’arte.

L’imponente struttura, in perfetto stile con le cantine borboniche settecentesche, fu costruita nel 1835 da Don Vincenzo Grifeo, duca di Floridia e Principe di Partanna, per conservarvi il vino prodotto nelle vicinissime campagne dello Zucco.

Detta anche Torre di Cala Rossa, Torre Alba è una torre di difesa costiera che faceva parte del sistema di torri difensive di Sicilia: era comunicante, infatti, con Torre Mulinazzo ad est e con Torre Capo Rama ad ovest

Situato nel cuore del centro storico, Palazzo Cataldi ospita la Biblioteca “Claudio Catalfio”. La struttura settecentesca conta circa 600 metri quadri suddivisi su due piani.

Translate